Concerto di Sogni
Main sponsor: Ideal Gomma Sport Sas
Think and Make It!

Remember Nassiriya : Appendete una bandiera ai vostri monitor Concert of the World: English Version Locations of visitors to this page

Aiutateci a rendere visibile concertodisogni premendo "Mi piace"
'
Inserizionisti Racconti Poesie

 Home   Elenco Autori   Forum:Elenco Argomenti   Eventi attuali e storici    Le prime pagine   Link  
Utente:
 
Password:
 
Salva password Dimenticata la password?
 
 tutti i Forum
 1 Due chiacchiere tra amici (presentiamoci)
 Da Striscia: L'acqua minerale avvelena..
Condividi
 Versione per la stampa  
Autore Tema Precedente Tema Tema Successivo  
Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 05/04/2009 :  10:10:21  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Ieri nella puntata di Striscia la notizia una cronista ha parlato di acque minerali e dell'impatto che queste generano nella produzione di CO2 per il trasporto che viene fatto di questa dai luoghi di produzione a quelli di vendita.. quindi consiglia di usare l'acqua dei nostri rubinetti/acquedotti che è sicuramente controllata etc etc..

Quindi si appresta a far vedere che riempie due bottigliette di acqua minerale in pvc vuote da una pubblica fonte.. e dice la frase incriminata..

Bisogna fare attenzione al numero stampato sotto le bottiglie di plastica/pvc perchè indicano il numero di volte che possono essere riempite senza rilasciare sostanze nocive...

Ma stiamo scherzando?
Io credo di essere una persona mediamente informata ed attenta alle vicende di salute e nessuno mi ha mai detto che le bottiglie d'acqua minerale non possono essere riutilizzate senza "Sostanze nocive" .. l'italia è il paese europeo che ha il maggior consumo di acque minerali e quindi presumibilmente il maggior utilizzatore (e forse riutilizzatore) di bottiglie in plastica..

Quindi ci stiamo avvelenando (le sostanze nocive di solito nuociono) e nessuno ci avvisa?

Richiedo come si fa per le sigarette che venga stampato sulle bottiglie "Il riutilizzo di questa bottiglia può nuocere alla salute"

che ne pensate?
Beppe

luisa camponesco
Curatore


Italy
1907 Inseriti
385 Gold
2262 Punti Rep.
Inserito - 05/04/2009 :  10:48:16  Mostra Profilo  Visita la Homepage di luisa camponesco  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a luisa camponesco
Santo cielo, non ho seguito la trasmissione, ma sono una di quelle che riutilizza le bottiglie in palstica, mamma mia corro subito a farmi analizzare.
Penso che avvisare con una etichetta bene visibile sia più che doveroso, è la salute della gente che ci va di mezzo.
Di guardare sotto le bottiglie io non ho mai pensato ma anche nel caso lo avessi fatto, quel numero non mi avrebbe detto nulla
Grazie Beppe dell'informazione.

Luisa

ps. Ho gettato nell'apposito contenitore le vecchie bottiglie.Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 05/04/2009 :  11:10:40  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini

Il mio contributo


E' un argomento che mi interessa perché all'acqua,è legata la nostra vita.

I vuoti vanno schiacciati, si aggiunge il tappo per non fare rientrare l'aria e si mettono nel sacco della raccolta differenziata.
Che senso ha il numero sul fondo della bottiglia?
Nessuno.


Devo però dire che l'acqua minerale in bottiglia dovrebbe avere la data di scadenza, in quanto è acqua conservata e va considerata come "acqua di serbatoio"

Trovo che sia meglio usare l'acqua con l'aggiunta di anidride carbonica, al naturale si conserva meno bene, questo dopo avere bevuto acqua naturale in bottiglia dal sapore di fogna.

Io ho la fortuna di vivere a Milano dove l'acqua dell'acquedotto è la migliore d'Europa.

Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 05/04/2009 :  13:42:38  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Ciao Elena,

Ci sono due possibilità.. O l'autrice del servizio ha detto una stupidaggine gratuita ed allarmante (rilascio di sostanze nocive con l'uso ripetuto delle bottiglie in pvc) oppure ha detto la verità e anche tu mi confermi, nonostante l'attenzione al problema acqua, che non ne conosci l'esistenza.

Quindi direi che la cosa merita un approfondimento.

Wikipedia in merito dice la seguente


Bottiglie in plastica [modifica]

Le bottiglie in plastica sono molto utilizzate come contenitori di acqua, latte e altre bevande. Sono sospettate di rilasciare alcune sostanze contaminanti. I controlli obbligatori per legge sono eseguiti prima dell'imbottigliamento, assumendo la non tossicità degli imballaggi utilizzati. Il bisfenolo, composto utilizzato nella produzione dei policarbonati, è fortemente sospettato di favorire il cancro alla prostata, ed interferisce con il sistema endocrino femminile.

Quindi è possibile che in determinate condizioni (esposizione al sole prolungata sicuramente) ma anche sollecitazioni meccaniche (riempimento e svuotamento) possano portare al rilascio di alcune sostanze.. poi dal pvc molto pericoloso al pet c'e' differenza.

Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 05/04/2009 :  15:03:03  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini

Quindi nulla di certo...aggiungo queste storie d'acqua e di bottiglie...

Ho in mano il vuoto a perdere di una bottiglia di plastica dell'acqua San Pellegrino da 75 cl

L'etichetta reca la data di scadenza, ma senza avvisare che la bottiglia deve essere sigillata e ben conservata.
Sulla plastica, sotto l'etichetta, ci sono alcuni simboli: PET racchiuso in un cerchio,destinato ad avvisare come smaltire, poi i simboli che indicano la destinazione d'uso alimentare.

Il numero nascosto

L'ho trovato a fatica, non si legge bene pur essendo abbastanza grande.
Volto la bottiglia e sul fondo stampigliato leggo il numero 4.
Le bottiglie dell'acqua San Pellegrino di plastica sono di materiale molto bello e resistente e ho difficolta a romperle per la differenziata.

Riciclo casalingo

Le riutilizzo, le riempio con l'acqua dell'acquedotto una mezz'ora prima dell'uso e le metto in frigorifero. Quelle vuote le conservo per bene con il tappo. Ne tengo sempre alcune per concimare le mie piantine.
In questo caso la bottiglia non è più per uso alimentare.

Le sostanze nocive citate da striscia

Se dopo la quarta volte che le utilizzo per acqua perfettamente potabile la bottiglia rilascia sostanze nocive, (chissà perché non riesco a crederci, non saprei...mi sembra un'assurdità ...e le mie povere piante? anche loro meritano un buon trattamento)hop motivo doi preoccuparmi d oggi in poi?

Consumo di minerale per due persone

Ad ogni modo, per avvelenarmi con eleganza, in famiglia consumiamo per due persone in una settimana o più, sei bottiglie di San Pellegrino da 75 cl, anche se l'idea di pagare per avere acqua di serbatoio non mi piace.
Quando le bottiglie sono vuote, utilizzo per contenere, per non più di mezz'ora l'acqua minerale del sottosuolo milanese, monitorata giornalmente dai tecnici del servizio idrico milanese per cui mi fido di più.

Qualche assessore ha pensato di imbottigliare l'acqua dell'acquedotto e di vendercela!!!come se ce la dessero gratis.

Le case dell'acqua
A Milano esistono alcune "case d'acqua", che distribuisce acqua dell'acquedotto gasata, credo che ora sia ancora gratis.

Uso non alimentare

Le bottiglie che uso per concimare le piante le tengo ben distinte da quelle per uso alimentare.

Cantiamoci su

"Altro non vi saprei narrare
sono la [sua]vicina
che la vien [fuori d'ora] a importunare"

da Giacomo Puccini "la Bohème"


Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 05/04/2009 :  17:16:31  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Ho verificato riguardando il servizio andato in onda su Striscia La notizia.

Se volete sentire e vedere con le vostre orecchie la pagina è questa

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/puntata/2009/04/04/puntata_166.shtml

Il servizio è "occhio allo spreco" e lo trovate nella seconda pagina.

I casi sono due.. o il fatto è reale (e quindi allarmante) oppure Striscia questa volta ha generato una informazione almeno imprecisa..

Io credo che invece l'informazione sia molto concreta almeno per qualche tipologia di bottiglia di plastica (colore verde, colore blu o colore bianco).. forse vale per il P.E.T. che dovrebbe non più essere utilizzato e non per il PVC ma la cosa andrebbe chiarita.. quel numero l'ho trovato in tutte le mie bottiglie e variava da 4 fino a 16.. sicuramente è qualcosa che ha a che fare con il lotto di produzione della stessa bottiglia perchè in un caso la stessa marca aveva due bottiglie con numeri differenti (seppur di poco).

Visto che c'era la possibilità ho scritto a Cristina Gabetti autrice del servizio..

Salve Cristina,
Complimenti per gli ottimi ed interessanti spunti che lascia nei suoi servizi a strisca la notizia.

Le scrivo perché in particolare l’ultimo che ha realizzato mi ha colpito per un particolare verso la fine..

Il famoso numerino che indica quante volte può essere riempita una bottiglia prima che la stessa “rilasci sostanze nocive”..

Credo sia un argomento da approfondire e che debba raggiungere un alto numero di persone. Nel mio piccolo ho sollevato l’argomento nell’area conviviale del sito letterario che gestisco.. e ho scoperto che NESSUNO conosce questo problema.

Quindi.. a livello personale, per i miei due bimbi e per la nostra scelta da sempre orientata verso l’uso dell’acqua dell’acquedotto ma che utilizzavamo in semplici e riciclabili bottiglie di plastica le chiederei di darmi ulteriori chiarimenti..

Da subito siamo tornati alla cara vecchia brocca in vetro meno pratica.. ma alla luce dei fatti certo meno rischiosa.

Il link dove ne abbiamo parlato è questo
http://www.concertodisogni.com/mp/link.asp?TOPIC_ID=17476

Spero che Lei possa confermarmi con qualche documento specifico il famoso numero di massimo “riutilizzo sicuro”.. e che questa mia segnalazione non sia la sola e che l’argomento richieda un approfondimento e magari una informativa sulle bottiglie tipo quella delle sigarette “L’uso ripetuto di questa bottiglia potrebbe nuocere alla salute” visto che io non ne ho mai saputo nulla.. e ho bottiglie che abbiamo usato oltre 60/70 volte nella più assoluta ignoranza.

La ringrazio fin d’ora.

Beppe Andrianò
www.concertodisogni.com


Vi farò sapere eventuali sviluppi,


ciao
Beppe


Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 06/04/2009 :  09:01:35  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini
Ieri sera ho riguardato il numero in fondo all bottiglia: 7
Allora ho guardato anche le altre:
4, 7, 5 è evidente che il numero non indica il numero delle volte che si deve usare la bottiglia.
Elena

Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 06/04/2009 :  13:38:51  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Ciao a tutti,
Anche io avevo trovato numeri diversi ma anche le bottiglie sembravano diverse come colore o come rigidità..

In ogni caso mi sa che ha ragione Elena e si è procurato di un probabile pesce d'aprile in ritardo..

questa è la risposta che ho ricevuto dall'autrice del servizio Cristina Gabetti

Caro Beppe, diversi produttori di bottigliette mi hanno scritto dicendo che il numero si riferisce allo stampo e non indica le volte che la bottiglia può essere riempita. Io avevo preso il dato da un accreditato sito inglese ma è meglio rettificare subito sul blog del quale mi manda il link perché va fatta un’attenta controverifica. Indaghiamo. Grazie per l’attenzione. Buona giornata, Cristina

Appena ci saranno novità vi aggiornerò
saluti
Beppe

NB
Strano che tutti i fabbricanti di bottiglie scelgano uno standard di questo tipo senza alcun "obbligo" o senso..

Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 06/04/2009 :  16:12:41  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini
C02 non è il simbolo dell'anidride carbonica, che serve a fare diventar frizzante l'acqua?


Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 07/04/2009 :  16:21:58  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Si ma è anche il simbolo normalmente usato per indicare la quantità di materiale combusto che viene prodotto dalle normali attività umane..

Non penso considerasse la CO2 nelle bottiglie che è in quantità minima.. e poi io non bevo acqua frizzante.. sono frizzante di mio..

Aspettiamo se mai arriverà una precisazione sul tema perchè ho scoperto che tanti hanno avuto la mia stessa reazione.. e ovviamente i produttori di bottiglie per acque minerali pare si stiano preparando ad una controffensiva anche legale..

Vedremo.
saluti
Beppe

Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 10/04/2009 :  11:22:28  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini
Leggo i numerosissimi blog a proposito, cercando sotto "Anidride carbonica e riciclo di bottiglie di plastica" o anche con altre parole chiave, e osservo che il problema è molto sentito ma non c'è nulla riguardo all'uso casalingo delle bottiglie di plastica.

Riguardo lo smaltimento di tonnellate di bottiglie di plastica sono numerosi i blog degli ambientalisti. Il problema dovrebbe essere preso in considerazione in altri ambiti e non da "Striscia" programma al quale siamo grati per le numerose denunce, ma in questo caso c'è un problema noto da risolvere a livello mondiale.

La giornalista di "Striscia la notizia" è stata superficiale nel comunicare la notizia.
Tutti possono sbagliare, però potrebbe rimediare comunicando la fonte delle sue informazioni, poi ci arrangiamo noi a controllare.
E' il minimo che ci è dovuto.

Se le risposte non arrivano "Concerto" potrebbe inviare alla gentile giornalista un gigantesco "Concertapiro"

Elena Fiorentini
Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 13/04/2009 :  07:34:13  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Si in effetti si.. anche se il tapiro non è un animale delle nostre parti.. forse un Concerdrillo magari usando uno di quelli gonfiabili che si usano d'estate..
Sono deluso dal fatto che quelli abituati a bacchettare tutti non siano i primi a denunciare i propri errori sopratutto quando sono cosi' allarmanti.


Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 13/04/2009 :  13:42:04  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini
Il tapiroè stato scelto da "striscia" perché ha il muso lungo, ma in quanto a lunghezza non c'è male anche per i "coccodrilli".

Dovrebbe essercene in giro qualcuno, che dormicchia in qualche pagina di concerto se dovesse servire.

Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 24/04/2009 :  19:56:55  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Comunque dal famoso servizio la giornalista non ha fatto uscire altri suoi pezzi.. mentre prima ne faceva quasi uno ogni 10 giorni.. le scrivo per chiederle se ha notizie.
saluti
Beppe

Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 02/05/2009 :  17:24:44  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Apparentemente i servizi sono andati in onda eppure prima di dire quanto ho scritto il 24 Aprile avevo controllato nell'archivio di striscia.. evidentemente non in modo attento.
Comunque questo è l'aggiornamento


L'autrice del servizio ci ha scritto segnalandoci che aveva già effettuato una rettifica nella puntata dell'11 aprile. Apparentemente quel numero in altri paesi (quali? in comunità europea? fuori?) rappresenta esattamente il numero di volte che lo stesso può essere riempito senza il rilascio di sostanze tossiche.. in italia invece rappresenta solo un numero di lotto produttivo..
A me questa spiegazione sembra un pochino guidata non vorrei che Striscia si fosse piegata ai voleri dell'industria dell'acqua minerale che sono tra i principali inserzionisti pubblicitari italiani.. e non per nulla l'italia è al primo posto al mondo per il consumo procapite di acqua minerale.
Che ne pensate?

Questo è il servizio con la rettifica

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoll.shtml?2009/04/C_35_video_9119_GroupVideo_filevideo.wmv


Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 02/05/2009 :  20:55:46  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini
Più che una precisazione secondo me è un'imprecisazione.
Elena

Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 03/05/2009 :  10:45:04  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Concordo elena. Se vi saranno ulteriori informazioni provvederemo a segnalarle qui..
Mi stupisco di come un numero cosi' semplice possa far risalire ad uno stampo ed a tutte le componenti non solo meccaniche di quello.. intendo i materiali costituenti la bottiglia.. d'altro canto se questo stampo fosse "per legge" da effettuare secondo questi criteri vorrebbe dire che lotti diversi di materiale plastico potrebbero generare numeri diversi.. insomma la situazione è molto strana.
Un lotto di produzione se questa è la sua funzione dovrebbe essere identificabile come periodo di produzione e come zona di produzione ed infine come "stampo" ma dubito che un numero a due cifre fornisca tutte queste indicazioni.. quindi..
boh

Vai a Inizio Pagina

Admin
Forum Admin


Italy
2376 Inseriti
623 Gold
3222 Punti Rep.
Inserito - 09/08/2009 :  17:02:11  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Admin  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Admin
Ho trovato poco fa in una risposta su yahoo la seguente informazione


Purtroppo è vero che le bottiglie di plastica sono composte da parti cancerogene, come il polistirolo e riempiendola più volte nel fondo la plastica rilascia sostanze tossiche..comunque
il numero impresso sotto alla bottiglia.. non indica il numero delle volte che si può riempire di acqua...ma designa il tipo di polimero.. ad esempio 1 si riferisce al polietilentereftalato, 2 si riferisce al Polietilene ad alta densita', 3 al polivinilcloruro, 4 al Polietilene a bassa densita', 5 al polipropilene, 6 si riferisce al polistirene, 7 tutto il resto.


Vai a Inizio Pagina

Elena Fiorentini
Curatore


Italy
5085 Inseriti
551 Gold
5182 Punti Rep.
Inserito - 09/08/2009 :  19:39:42  Mostra Profilo  Visita la Homepage di Elena Fiorentini  Replica con Citazione Invia un Messaggio Privato a Elena Fiorentini
come mai la stessa bottiglia, come già detto sopra, reca numeri differenti?
Ci vuole un bello sforzo decidere di confenzionare sei bottiglie, incartarle per la vendita. E' surreale.

Sembra la storiella dei mestieri inutili tipo "fagh i paposs ai mosch"

Risposta non credibile, avanti una altro...olé

Vai a Inizio Pagina

   
Clicca qui per la scheda generale dell'autore
Altri testi dello stesso autore
Tema Regalo di Natale di Concerto di Sogni
Tema ....vivere....
Tema AMORE GRATUITO
Tema Facciamoci gli Auguri per il 2003
Tema Benvenuto Stefano!
Tema Rarotongaaaaaaaa.............
Tema Incorniciato La bellezza.
Tema pubblicità
Tema I pupazzini e pagina iniziale
Tema meglio tardi che mai
Tema Incorniciato Primavera 
Tema Benvenuto a Giuliano
Tema Presentazione libro "Lo sguardo oltre"
Tema poetry.com
Tema Coincidenze in "favole e racconti"
Tema dove sono finiti...i sogni???
Tema Incorniciato Liberta'
Tema After the Rain...
Tema ^^^Grazie^^^
Tema Ciao a tutti!
-----------------------------------------
Condividi
Vai a:

Pagina Caricata in :3,20
Imposta come tua pagina di avvio aggiungi ai favoriti Privacy Segnala Errori © 2001-2011 Concerto di Sogni - B.A. & R.M MaxWebPortal Snitz Forums Go To Top Of Page